Vuoi il Tuo Sito nei primi posti di Google?
Se non basta il Posizionamento c'è Google Ads!

Per quelle ricerche per le quali il tuo Sito non riesce proprio a guadagnarsi naturalmente le prime posizioni sui motori di ricierca, o per promuovere prodotti occasionali.

Voglio parlarne con un Consulente

Vorresti avere il Tuo Sito nelle prime 4 posizioni di Google?

Google riserva i primi 4 risultati in testa alla pagina e gli ultimi 3 in fondo, agli annunci sponsorizzati (Ads). Più sei disposto a pagare per ogni click che porta un utente al tuo sito, più puoi occupare le posizioni più alte.

Vuoi farti trovare su Google PRIMA dei Tuoi concorrenti?
Ti presento Google Ads.

Posizionamento nelle prime posizioni di Google garantito: Immediato... ma non troppo a buon mercato.

Cosa Ads può fare per la Tua azienda

La maggior parte delle persone ricerca i prodotti che vuole acquistare su Google, effettuano una specifica ricerca digitando le “parole chiave”, spesso il nome, del prodotto che gli interessa e consultano i primi risultati che Google gli propone.
Essere in quei primi posti fa la differenza tra vendere e non vendere!

Le posizioni più alte di Google vengono assegnate ai siti per “meriti”, ma se con il posizionamento naturale il tuo sito proprio non riesce a competere con i tuoi concorrenti... paghi e Google ti mette addirittura prima di loro!

 

Come Funziona in Termini Pratici?

Definisci per quali ricerche vuoi che il tuo sito venga visualizzato negli spazi dedicati agli annunci ed ogni volta che una persona cliccherà sul tuo annuncio arrivando sul tuo sito pagherai una commissione a Google. Più sarai disposto a pagare per ogni visitatore che cliccherà sul tuo “annuncio”, migliore sarà la tua posizione all'interno della prima pagina dei risultati del motore di ricerca.

 

Quanto costa attivare una campagna ads?

Come dicevamo paghi per ogni visitatore che Google porterà al tuo sito, la campagna rimane attiva fino a che il budget che fisserai tu copre il costo dei click; non c'è un limite minimo di spesa giornaliera per attivare una campagna, puoi decidere di investirci anche 1 solo euro il giorno. Ma quanto costano ognuno di questi click? Dipende da quanti tuoi concorrenti sono interessati alla stessa posizione che vuoi occupare tu. Se non c'è grande concorrenza non costano moltissimo, se invece sono posti “ambiti” sono guai, il prezzo può salire anche in modo esorbitante.

Quanto occorre investire su ADS? Considerando che i prezzi per click spesso si aggirano tra 0,50€ e 1€, supponendo che ci vogliano almeno 10 visitatori perché almeno uno di questi ci chieda informazioni, possiamo ipotizzare un costo di acquisizione per ogni potenziale cliente da 5 a 10€. Considera che una conversione del 10% (proporzione tra chi entra nel sito e quelli che effettivamente chiedono informazioni) non è la norma e che in ogni caso chi ti chiede informazioni può anche essere solo interessato ma non è affatto detto che diventi una vendita. Insomma, secondo una nostra ipotesi, al mese viene fuori una discreta “cifretta”.

ADS funziona, ma è caro. Se sia conveniente o meno utilizzarlo dipende in buona parte da come, una volta procurato il potenziale interessato, il sito sia capace o meno di coinvolgerlo e convincerlo a chiederti di saperne di più.
Capiamone insieme qualcosa di piu' su ads

Gli annunci a pagamento di Google possono comparire tra i primi risultati (prime 4 posizioni), o in fondo alla pagina (altri 3 posti disponibili). Sono riconoscibili perché vengono contrassegnati da una piccola etichetta con scritto "Annuncio" che sta proprio ad indicare, per trasparenza, che quel sito è lì perché ha pagato e non per meriti. Potresti pensare che questo possa scoraggiare le persone a cliccarci ma non è così, la maggior parte dei nostri clienti ci dice che non ha mai notato che potessero essere annunci a pagamento e ci ha cliccato con la medesima fiducia ed aspettativa.

Per effettuare la pubblicità a pagamento di Google, per prima cosa stabiliremo un budget di spesa ed il periodo in cui vorremo attivare la campagna promozionale. Successivamente definiremo per quali ricerche vorremo occupare uno dei posti riservati agli annunci a pagamento ed ogni volta che un visitatore cliccherà sul nostro annuncio pagheremo un costo a Google.

La campagna promozionale potrà essere personalizzata e gestita secondo le tue necessità: potremo scegliere le zone in cui vogliamo che l'annuncio compaia, se nell'intera nazione, in una specifica regione, in una provincia o in una città o nel caso in cui il budget a disposizione non permettesse di coprire l'intera giornata, potremo scegliere anche le fasce orarie in cui preferiamo facciano apparire gli annunci. Per avere ancora più visibilità, Google permette inoltre di pubblicare l'annuncio in altri suoi siti “partners”.

 

Può sostituire Ads il Posizionamento Naturale Organico?

Per come la vediamo noi NO! Dovrebbe essere complementare, non sostitutivo. Riteniamo che il sito debba essere in grado di “marciare” con le proprie gambe e quindi essere posizionato in maniera naturale (con attività di SEO) per le parole chiave riguardanti i prodotti e servizi che offre.

Ads è uno strumento potente e veloce ma ben più oneroso della SEO. Consigliamo di limitare il suo utilizzo alla “copertura” di eventuali parole chiave che non si riescono a posizionare naturalmente o per pubblicizzare un prodotto che necessita di visibilità immediata e che si esaurirà a breve (in questo caso posizionarlo naturalmente sarebbe inutile perché gli effetti si vedrebbero quando forse non servirebbe più).

 

La scelta delle parole chiave

Lo scopo delle campagne di Ads non è portare più persone possibili a leggere il nostro sito ma SOLO quelle che possono essere realmente interessate in quel momento ad acquistare i prodotti e servizi che offriamo, scremandole PRIMA che accedano al nostro sito .
Per far questo è necessario individuare le parole chiave che descrivano al meglio i prodotti o i servizi che proponiamo in maniera SPECIFICA (e non generica). In questo modo chi effettuerà la ricerca sarà effettivamente un potenziale cliente e pagheremo la visita procurata da Google solo a fronte di un'effettiva possibilità di vendita.
Si pensi a chi sta cercando un hotel economico in centro storico a Pisa, se trovasse il nostro sito su un'inserzione di Ads ricercando “hotel economico Pisa”, probabilmente ci cliccherebbe, ma se il nostro hotel invece fosse un 5 stelle in provincia, stai pur certo che una volta entrato nel sito uscirebbe a “gambe levate”. Noi però dovremmo pagare ugualmente a Google la commissione.

Per limitare i click inutili e contenere molto le spese possiamo inoltre utilizzare la funzione di “corrispondenza inversa” che Ads ci mette a disposizione, ovvero possiamo definire le parole chiave per le quali NON vogliamo essere trovati.

Nell'esempio precedente, per l'hotel a 5 stelle in provincia di Pisa si potrebbero inserire come “parole chiave a corrispondenza inversa” ricerche del tipo "hotel economico", "hotel Pisa centro storico", ricerche che in effetti fa chi non valuta evidentemente sistemazioni di fascia molto alta o chi vuole soggiornare in centro storico. Il “nostro” hotel trovandosi in periferia non verrebbe comunque scelto.

Ads dà visibilità alla nostra offerta ma se una volta “atterrati sul sito” non c'è assoluta COERENZA tra quanto promette l'annuncio e quanto viene mostrato nella pagina, le aspettative di chi ha cliccato sull'annuncio verranno disilluse e difficilmente venderemo.

Hai dei dubbi su questo servizio? Non ne comprendi i Costi? Non riesci a valutarne il beneficio?

Lasciaci un messaggio e sarai richiamato.